Crea sito

Ragionam. Logico

Ragionamento logico

Le domande di ragionamento logico vertono sulla scomposizione di un breve testo per individuare le premesse che guidano a una conclusione logica.

Talvolta i ragionamenti proposti richiederanno di far uso di supposizioni, ossia di passaggi utili per arrivare a una conclusione, ma non esplicitamente espressi nel testo. Talvolta le domande verteranno sul riconoscimento di errori logici nel ragionamento stesso.

Il ragionamento è da considerarsi valido solo se la conclusione è una conseguenza delle premesse, ovvero se si accettano le premesse si deve accettare anche la conclusione.

Ai soli fini della valutazione del ragionamento, le premesse poste a sostegno devono essere accettate come vere per ciascuna delle domande proposte.

Riassumendo, le caratteristiche di un ragionamento sono:

  • Premessa/e
  • Conclusione/i   (che possono o meno essere precedute da elementi di congiunzione come “perciò”, “quindi”)
  • Supposizione/i  (ad esempio, passaggi cruciali di un ragionamento che non sono stati esplicitamente espressi nel testo) I ragionamenti possono avere strutture ben più complesse di quelle degli esempi illustrati e possono essere molto lunghi.

Vi sono 7 tipologie di quesiti di ragionamento logico:

  • Esprimere il messaggio principale
  • Trarre una conclusione
  • Riconoscere una supposizione implicita
  • Rafforzare o indebolire un’argomentazione
  • Identificare il passaggio logico errato
  • Individuare ragionamenti analoghi
  • Individuare e applicare un principio