Crea sito

STORIA DEL CLIMA

Quando l’uomo da cacciatore diviene agricoltore (circa 30.000 anni fa), dovendo conoscere i ritmi della natura per seminare e raccogliere i frutti della terra, afferra la nozione del tempo.

L’orologio è costituito dalla ciclicità delle fasi lunari che ricominciano dopo 28 giorni. Occorrono poco più di 12 lunazioni perché si ripresentino le stesse stagioni portando così alla nascita dell’anno.
Da quel momento in poi tutti i popoli hanno cercato di adattarsi al clima per migliorare la produzione delle risorse. sono nate religioni e divinità legate al clima e alle stagioni.

Per gli egiziani il clima era così importante da doverne affidare la gestione ai sacerdoti.

Sono loro che mettono a punto il calendario lunare nel 4.000 A.C. dividendo l’anno in tre stagioni. Così facendo potevano prevedere le fasi dell’inondazione del Nilo e quindi procedere alla semina.