Crea sito

FLATLANDIA

FLATLANDIA

Flatlandia: la realtà a due dimensioni. Entra nel mondo fantastico di flatlandia per capire perchè è difficile percepire una realtà a quattro dimensioni. Abituati a pensare in due dimensioni e poi…

Sintesi di Flatlandia

Il mondo di Flatlandia è un mondo bidimensionale dove gli abitanti sono delle figure geometriche piane (a due dimensioni). I solidi non fanno parte di questo mondo. Se il punto di vista giace sul piano tutte le figure geometriche appariranno come segmenti ed in particolare il segmento visto di fronte apparirà come un punto (cioè invisibile). Per evitare guai durante gli spostamenti, per rendersi sempre visibile, la donna, che come vedremo è rappresentata da un segmento, scodinzola la coda (del segmento) in modo da mostrare sempre una porzione di se anche a coloro che provengono frontalmente.

Non esiste il sopra o il sotto ma esistono i 4 punti cardinali (N S E W) ma non possono essere individuati per mancanza di riferimenti come il sole. Quindi non c’è il solo ma c’è la luce anse se non si capisce da dove arriva.

Quando un abitante si avvicina, il segmento si allunga, quando si allontana il segmento si accorcia. Le case non hanno finestre e hanno forma pentagonale. La forma della figura identifica sesso e gerarchia.

Ad esempio le donne sono dei segmenti retti, i soldati e gli operai sono dei triangoli isosceli, i quadrati costituiscono la classe media, i nobili sono pentagoni e la classe sacerdotale è costituita da esagoni. Col crescere dei lati del poligono cresce il grado gerarchico. Quando i lati del poligono crescono a dismisura, il poligono sembra una circonferenza Le dimensioni delle figure si accrescono con l’età.

Anche in questo mondo esiste l’ascensore sociale. alle volte alcuni figli nascono con un lato in più e sono quindi destinati ad un futuro migliore.

Un bel giorno piomba su Flatlandia una sfera.. ed è il caos!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.