Crea sito

EQUAZIONI DI 2° GRADO

EQUAZIONI DI 2° GRADO

Le equazioni di 2° grado sono polinomi (in genere trinomi) di 2° grado uguagliati a zero.

Equazioni di 2° grado
Equazioni di 2° grado generica

dove a,b,c sono dei coefficienti numerici.

Risolvere l’equazione significa trovare quei valori delle x che annullano il trinomio. detti valori saranno chiamati radici o soluzioni dell’equazione.

Facciamo subito un esempio numerico

Sia data l’equazione

quazioni di 2° grado
esempio di equazioni di 2° grado

Procedendo per tentativi

se sostituiamo alla x il valore 1 tutto il 1° membro diventa zero.

se sostituiamo alla x il valore -2 tutto il 1° membro diventa zero.

Abbiamo trovato le soluzioni, le radici o gli zeri dell’equazione di 2° grado.

Ovviamente questo metodo di procedere per tentativi è improponibile nella stragrande maggioranza dei casi.

Esistono criteri generali ed algoritimi particolari per la soluzione delle equazioni di 2° grado a seconda della tipologia di equazione.

Prima di addentrarci nelle strategie risolutive è opportuno procedere ad una classificazione delle suddette equazioni.

Affinchè l’equazione sia di 2° grado è necessario che il coefficiente a sia diverso da zero (può essere sia negativo che positivo ma non zero).

I coefficienti b e c possono anche assumere il valore zero denotando una particolare tipologia di equazione.

CLASSIFICAZIONE

Formula ridotta